Test facoltà scientifiche: tutti ammessi a Firenze

Quanto accaduto all’Università di Firenze ha davvero dell’incredibile. Il Test dell’8 settembre per l’ammissione alle facoltà scientifiche dell’ateneo, per un totale di 1.000 posti al bando, è stato annullato.

Test facoltà scientifiche


Ai candidati ai corsi di laurea in Biotecnologie, Scienze Biologiche, Scienze Farmaceutiche applicate, Controllo qualità, Chimica e CTF è stata somministrata una prova con caratteristiche completamente diverse rispetto a quanto previsto dal Bando di concorso.

È probabile che la società a cui sono stati appaltati i lavori abbia commesso un errore.

L’università di Firenze ha deciso, anticipando la miriade di ricorsi che ne sarebbe scaturita, di ammettere tutti i candidati presenti alla prova. La motivazioni dell’ateneo è stata quella di garantire ai partecipanti pari condizioni e eliminare potenziali conseguenze negative derivanti dalla difformità riscontrata, oltre a permettere il regolare avvio dell’attività didattica.

Tutti ammessi a Firenze


Ecco le parole dell’ateneo: “L’Ateneo fiorentino avendo rilevato una difformità tra le indicazioni del bando per l’ammissione e i quesiti proposti durante la prova, ha stabilito di ammettere tutti i candidati presenti al corso di laurea per il quale avevano fatto domanda. La decisione, volta a garantire ai partecipanti pari condizioni, a eliminare potenziali conseguenze negative derivanti dalla difformità riscontrata e a permettere il regolare avvio dell’attività didattica, è stata comunicata dall’Università di Firenze ai singoli studenti presenti alla selezione”.

I 1.329 candidati che si sono presentati alla prova dell’8 settembre sono stati tutti ammessi e possono procedere con l’immatricolazione

Test di Psicologia annullato: caos alla Sapienza

Ottobre 17, 2017

Tasse Universitarie: Italia tra le più alte in Europa

Ottobre 17, 2017